AS Saint-Etienne: Puel non si preoccupa di vendere il club

Prima di andare a Monaco questo mercoledì sera in Ligue 1, Claude Puel non ha sfuggito alle domande sulla futura vendita del club. E l’allenatore francese ha rifiutato di essere tirato in ballo.

” Non penso alla vendita del club e chiedo lo stesso ai miei giocatori. È un argomento che lascio fuori dal gruppo perché non è la nostra situazione attuale. Pensarci è smettere di pensare alla nostra situazione sportiva che non ci piace per niente. Non ne siamo soddisfatti, né lo sono i nostri sostenitori. Sono frustrati nonostante la loro presenza e lo straordinario sostegno che hanno mostrato contro il Bordeaux. I giocatori hanno potuto parlare con loro alla fine della partita. I tifosi ci danno carattere. Insieme, andremo avanti”, ha avvertito il Castrais in osservazioni trascritte sul sito ufficiale del club.