16.03.2021     Commenti disabilitati su Covid-19: L’Italia darà i vaccini avanzati a “chi è disponibile” per evitare sprechi – Wanted in Rome
 

Covid-19: L’Italia darà i vaccini avanzati a “chi è disponibile” per evitare sprechi – Wanted in Rome

Order comes same day as Italy temporarily suspends AstraZeneca covid-19 vaccine.Italy’s coronavirus emergency commissioner General Francesco Figliuolo has signed an order stating that if any vaccine doses are left over at the end of the day and cannot be stored they should be administered to whoever is “available in that moment” to avoid waste.Figliuolo’s move, part of Italy’s…


Covid-19: Italy to give left-over vaccines to 'whoever is available' to avoid waste

L’ordine arriva lo stesso giorno in cui l’Italia sospende temporaneamente il vaccino AstraZeneca covid-19.

Il commissario italiano per l’emergenza coronavirus, il generale Francesco Figliuolo, ha firmato un’ordinanza che stabilisce che se alla fine della giornata rimangono delle dosi di vaccino e non possono essere conservate, queste devono essere somministrate a chiunque sia “disponibile in quel momento” per evitare sprechi.

La mossa di Figliuolo, parte del piano nazionale di vaccinazione dell’Italia, segue i suoi commenti al programma televisivo italiano Quale tempo quale fa il 14 marzo quando ha chiesto “buon senso” in relazione allo spreco di vaccini.

  • L’Italia sospende il vaccino covid di AstraZeneca

“Basta con gli sprechi di dosi” – ha detto Figliuolo – “Se ci sono categorie prioritarie che lo possono usare, bene, altrimenti va alla categoria successiva, o se non passa chiunque deve essere vaccinato. ”

Ad oggi sono stati 6, 715, 732 i vaccini somministrati in tutta Italia, con oltre due milioni di persone che hanno ricevuto una seconda dose, secondo gli ultimi dati del ministero della Salute.

  • Covid-19: L’Italia impone la chiusura per Pasqua, Roma e Milano chiudono le scuole

L’ordine di Figliuolo è arrivato lo stesso giorno in cui l’Italia ha temporaneamente sospeso l’uso del vaccino AstraZeneca come “misura precauzionale”. “

La mossa segue la sospensione del vaccino da parte di un certo numero di paesi europei su rapporti di coaguli di sangue in alcuni destinatari, anche se la società e i regolatori internazionali dicono che non ci sono prove che il colpo sia da biasimare.

Nei giorni scorsi l’Italia ha dato il via libera al vaccino Johnson & Johnsons contro il coronavirus a dose singola, il quarto ad essere autorizzato dall’agenzia nazionale dei farmaci (AIFA) dopo Pfizer-BionTech, Moderna e AstraZeneca.

  • Covid-19: L’Italia approva il vaccino Johnson & Johnson one-shot

La settimana scorsa Figliuolo ha annunciato un piano per accelerare la campagna di vaccinazione dell’Italia che è stata perseguitata da ritardi e carenze costruite nei vaccini.

L’obiettivo è quello di raggiungere mezzo milione di dosi al giorno su tutto il territorio nazionale, triplicando il numero medio giornaliero di vaccinazioni nelle ultime settimane, e vaccinando almeno l’80% della popolazione entro settembre.

Leggi l’ articolo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.