07.03.2021     Commenti disabilitati su I casi di COVID-19 rimangono ostinatamente alti in Francia e in Italia, forse a causa delle varianti britanniche – Tecnologia farmaceutica
 

I casi di COVID-19 rimangono ostinatamente alti in Francia e in Italia, forse a causa delle varianti britanniche – Tecnologia farmaceutica

France and Italy had the COVID-19 pandemic mostly under control in December as case numbers declined. However, the situation in France has deteriorated in the last few days, with the number of daily new cases remaining stubbornly high despite the range of mitigation measures being implemented. Just across the border, Italy is also reporting a…


La Francia e l’Italia avevano la pandemia di COVID-19 per lo più sotto controllo a dicembre, poiché il numero di casi è diminuito. Tuttavia, la situazione in Francia è peggiorata negli ultimi giorni, con il numero di nuovi casi giornalieri che rimane ostinatamente alto nonostante la gamma di misure di mitigazione in corso di attuazione. Appena oltre il confine, anche l’Italia sta riportando un aumento costruite in COVID-19 nuovi casi giornalieri negli ultimi giorni. Il recente alto numero di casi suggerisce che questi paesi stanno subendo un’altra ondata di infezioni da COVID-19, possibilmente paio alla diffusione della variante del Regno Unito.

Il primo ministro francese ha dichiarato che quasi la metà dei nuovi casi giornalieri sono stati causati dalla variante britannica SARS-CoV-2, VOC 202012/01 (lignaggio B. 1. 1. 7). Il Regno Unito è stato il primo paese europeo a ospitare questa variante quando è stata scoperta l’anno scorso. Il Regno Unito ha riportato un alto numero di casi, mettendo gli ospedali sotto sforzo estremo e causando un numero molto alto di morti. La Francia e l’Italia stanno ora riportando 300 casi con lo scopo di milioni di abitanti, che è tre volte più alto che nel Regno Unito. Questo mostra una traiettoria preoccupante per il numero di casi COVID-19 confermati quotidianamente in questi paesi, tanto che Francia e Italia potrebbero trovarsi in una situazione simile a quella del Regno Unito nel mese di gennaio (Figura 1).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente definito le varianti con certe caratteristiche come varianti di preoccupazione (VOC). I criteri di VOC sono un aumento della trasmissibilità, un aumento della virulenza o una presentazione clinica più grave, e una diminuzione dell’efficacia della terapia e del vaccino. La B. 1. 1. 7 è considerata essere almeno il 50% più trasmissibile dei ceppi non varianti. Secondo uno studio pubblicato da Davies e colleghi su Science nel marzo 2021, i ricercatori dello studio hanno riferito che il B. 1. 1. 7 variante aveva un numero di riproduzione superiore del 4390% rispetto alle varianti preesistenti, e quindi rientra nella definizione di VOC dell’OMS. Tuttavia, i vaccini esistenti sembrano funzionare con questa variante, il che è una bella notizia per i paesi europei dove si presenta come il ceppo dominante.

La Francia e l’Italia sono in una situazione difficile, poiché le misure di mitigazione esistenti non sembrano essere efficaci per abbassare il numero di casi freschi quotidiani. Questa situazione richiede un blocco più rigoroso, ma questo potrebbe non essere accettabile né politicamente né economicamente. Il lancio del vaccino è stato anche un problema importante in Europa, con un ritmo di vaccinazione molto più lento che negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Inoltre, ci sono stati rapporti di un alto grado di scetticismo sui vaccini in Francia, che deve essere contrastato con un’efficace promozione della salute pubblica. La migliore linea d’azione ora è quella di somministrare i vaccini al maggior numero di persone il più rapidamente possibile. Le misure di mitigazione per controllare il numero di nuovi casi devono continuare fino a quando la maggior parte della popolazione è stata vaccinata.

daily cases - I casi di COVID-19 rimangono ostinatamente alti in Francia e in Italia, forse a causa delle varianti britanniche - Tecnologia farmaceutica

Leggi il pezzo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.