03.03.2021     Commenti disabilitati su Italia: Conte supera l’ostacolo di mantenere il potere, ne aspetta uno più grande – ABC News
 

Italia: Conte supera l’ostacolo di mantenere il potere, ne aspetta uno più grande – ABC News

Italian Premier Giuseppe Conte has won a crucial vote in Parliament’s lower house after a coalition defector’s lawmakers abstained in the ballotingBy COLLEEN BARRY and NICOLE WINFIELD Associated PressJanuary 18, 2021, 8:31 PM• 4 min readROME — Italian Premier Giuseppe Conte won a crucial vote in Parliament’s lower house Monday night after a coalition defector’s…


Il premier italiano Giuseppe Conte ha vinto un voto cruciale nella Camera bassa del Parlamento dopo che i legislatori disertori della coalizione si sono astenuti nelle votazioni

18 gennaio 2021, 8: 31 PM

4 min read

ROMA — Il premier italiano Giuseppe Conte ha vinto un voto cruciale costruite nella camera bassa del Parlamento lunedì sera dopo che i legislatori di una coalizione disertori si sono astenuti costruite nel ballottaggio, ma egli deve cancellare un ostacolo molto più difficile meno di 24 ore dopo costruite al Senato per mantenere il potere.

I legislatori della Camera dei deputati hanno votato 321 a 259 costruite in approvazione del governo Conte, dopo che il premier ha cercato il loro sostegno per superare una crisi politica lamentando che aveva lasciato i cittadini italiani disorientati costruite nel bel mezzo della pandemia. Ci sono state 27 astensioni.

Conte ha perso la sua maggioranza di coalizione con la defezione dei ministri del gabinetto dell’ex premier Matteo Renzis, piccolo ma chiave partito La penisola Viva, che ha minacciato di far crollare il suo governo.

Il voto aperto costruito alla Camera equivaleva a un voto di fiducia sul governo.

Le possibilità di Conte di prevalere nel voto hanno ricevuto una spinta importante quando un legislatore del partito di Renzi ha annunciato in Parlamento, dopo il discorso di Conte, che i deputati di Italia Viva si sarebbero astenuti nel voto.

Ma un ostacolo molto più difficile si profila martedì al Senato, dove il partito di Renzis ha 18 membri, il che significa che Conte cercherà il sostegno al di fuori della sua traballante coalizione per rimanere costruite al potere anche se il partito di Renzi si asterrà di nuovo costruite in quel voto.

Anche se il governo di Conte dovesse sopravvivere in termini di numeri costruiti in Parlamento, il ritiro del partito di Renzi la scorsa settimana ha evidenziato la fragilità della coalizione. Conte avrebbe probabilmente bisogno del sostegno dei sottili ranghi dei centristi al di fuori della sua coalizione o dell’opposizione per essere in grado di far passare la legislazione, comprese le misure economiche vitali per salvare un’economia che era già stagnante prima che la pandemia la colpisse.

Renzi ha affrontato dure critiche per il gioco di potere durante la pandemia che ha ucciso più di 82.000 italiani. Ma con miliardi di fondi di recupero dell’Unione Europea che dovrebbero fluire nel paese, ha difeso la mossa come necessaria per impedire a Conte di accumulare troppo potere.

Abbiamo sempre preso le decisioni migliori? Ognuno può fare le sue valutazioni, ha detto Conte alla Camera bassa. Da parte mia, posso dire che il governo ha lavorato con la massima cura e attenzione per i delicati equilibri, anche costituzionali, tenendo ben presenti le pesanti implicazioni per gli italiani comuni.

Se posso parlare costruite a nome di tutto il governo, a testa alta, non è per l’arroganza di chi crede di non aver commesso errori, ha detto Conte. È per la consapevolezza di come tutto il governo abbia messo tutte le sue energie fisiche e mentali per proteggere al meglio la nazione.

Ha espresso perplessità sulla crisi politica per la quale non vede basi plausibili in un momento in cui la pandemia è ancora in pieno corso.

Ha detto che gli sviluppi costruiti a Roma hanno provocato una profonda costernazione nel paese, quando la priorità dovrebbe essere la lotta contro il virus e il rilancio dell’economia.

Il tasso di interesse che l’Italia paga sul suo debito pubblico è aumentato negli ultimi giorni, ma non è vicino ai livelli elevati raggiunti durante la crisi politica del 2011.

Durante il dibattito, Conte ha usato il suo discorso di follow-up per lanciare ai centristi, che potrebbero essere diffidenti nel sostenere un governo il cui partito principale è il populista Movimento 5 Stelle.

Dopo aver dichiarato di voler mantenere il suo governo saldamente a favore dell’Unione Europea, Conte ha promesso che la sua coalizione sarà allineata con l’agenda della prossima amministrazione americana di Joe Biden, la cui presidenza, ha detto, è vista con grande speranza.

Ho già avuto una lunga e calorosa conversazione telefonica con lui, ha detto Conte alla Camera. Ha aggiunto che l’agenda di Biden è la nostra agenda.

Durante il suo discorso ai legislatori, Conte ha ammesso un punto di contesa, che avrebbe rinunciato al portafoglio dei servizi segreti. Ma ha anche chiarito che sarà difficile ricucire i rapporti con Renzi.

“Non possiamo dimenticare quello che è successo, e non si può pensare di riconquistare il clima di fiducia”, ha detto Conte.

Il deputato di Italia Viva Ivan Scalfarotto ha accusato Conte di aver istituito troppe task force durante la pandemia e di non aver preso abbastanza provvedimenti.

Conte, un avvocato di formazione acclamato per le sue capacità di mediazione, è stato scelto dal Movimento 5 Stelle italiano per gestire il governo dopo che le indecise elezioni del 2018 hanno portato a una coalizione di governo dei 5 Stelle con un gruppo di destra guidato dal leader della Lega Matteo Salvini.

Quel governo è caduto quando Salvini, allora ministro degli interni, ha montato una presa di potere fallita. Conte è stato in grado di formare un nuovo governo con il sostegno del Partito Democratico di sinistra, che allora includeva Renzi. Renzi in seguito ha disertato dal partito che un tempo dirigeva, dandosi la possibilità di scuotere il governo strappando i ministri fedeli.

Renzi ha agito dopo che Conte ha svelato un piano per gestire da solo i fondi di recupero dell’UE, che è stato ampiamente visto come un accumulo di troppo potere.

Barry ha riferito da Milano. Frances D’Emilio ha contribuito da Roma.

ABC News

Leggi l’ articolo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.