FC Nantes : Cyprien non porta rancore

Arrivato all’FC Nantes quest’estate dall’OGC Nizza per compensare la partenza di Imran Louza al Watford, Wylan Cyprien si sente rinato ai Canarini. In una conferenza stampa, ha dato un aggiornamento sul suo stato d’animo e le sue prime impressioni sul gruppo

Gli uomini di Antoine Kombouaré, che erano in agonia la scorsa stagione, hanno trovato una dinamica positiva in questa stagione, con alcune buone sequenze in offerta. Una tendenza logica per il nuovo arrivato: “Ho avuto la fortuna di arrivare in un momento in cui i ragazzi stavano riacquistando fiducia, e subito tutto è diventato più facile, anche se non era facile. L’anno scorso, penso che ci fosse la paura, la pressione del risultato. Si può sentire che i giocatori si rilassano, tutti si aiutano a vicenda e tirano nella stessa direzione. Questo non può che funzionare bene ed è più facile in termini di integrazione

Tornato in campo dopo un grave infortunio, Wylan Cyprien si diverte e si lascia il passato alle spalle: “Non sono vendicativo. Vivo alla giornata, sono molto felice di essere qui. Ho una famiglia sana, mi sento bene. Quattro anni fa si parlava di non giocare più a calcio, quindi mi godo ogni momento della vita. Faccio quello che amo di più al mondo, giocare a calcio. La vendetta non ha senso. Mi godo la mia famiglia e me stesso. Tutto il resto passa in secondo piano