27.04.2021     Commenti disabilitati su Euro digitale, Panetta (BCE): consultazioni “incoraggianti”, si valuta l’avvio di una fase di indagine
 

Euro digitale, Panetta (BCE): consultazioni “incoraggianti”, si valuta l’avvio di una fase di indagine

14 Aprile 2021 (Teleborsa) – Il membro del Comitato esecutivo della BCE Fabio Panetta ha definito “incoraggianti” i risultati della consultazione pubblica per verificare la disponibilità dei cittadini e dei professionisti a sostenere un euro digitale. “Dobbiamo anche prenderci il tempo di lavorare scrupolosamente – ha detto nel corso di un audizione sul tema presso…


14 Aprile 2021

(Teleborsa) Il membro del Comitato esecutivo della BCE Fabio Panetta ha definito incoraggianti i risultati della consultazione pubblica per assodare la disponibilit dei cittadini e dei professionisti per sostenere un euro digitale. Dobbiamo perfino prenderci il tempo successo lavorare scrupolosamente ha massima nel corso di un audizione sul tema presso il Parlamento europeo Nei prossimi mesi il Consiglio direttivo della BCE decider se dare inizio per una fase di indagine su un euro digitale.

Quanto ai tempi, Panetta ha adeguato che con lo scopo di condurre la suddetta analisi vengono effettuate previsti circa due anni. Al termine dellindagine il Consiglio direttivo deciderebbe in quale modo strutturare leuro digitale e se far passare alla fase di attuazione dei requisiti utente. La suddetta fase, quale durer diversi anni, sarebbe dedicata allo sviluppo successo servizi integrati, ai test e alleventuale sperimentazione fisica di un euro digitale. Solo alla fine del processo il Consiglio direttivo sar costruite in condizione vittoria prendere una singola decisione costruite in merito alla sua introduzione. Le stime che abbiamo ora quale saremmo costruite in grado successo distribuire leuro digitale tra 5 anni, ha sintetizzato Panetta.

Una delle maggiori preoccupazioni emersa dalle consultazioni stata quella della privacy. In linea teorica ha spiegato il rappresentante della Banca Centrale Europea i pagamenti costruite in euro digitali potrebbero esserci anonimi qualora lidentit dellutente non fosse verificata al momento dellaccesso a tali servizi. Ciononostante questo sarebbe terreno fertile per le attivit illecite e potrebbe ostacolare il rispetto della normativa sul contrasto al riciclaggio vittoria denaro e al sussidio del terrorismo. Per tali ragioni, con lo scopo di garantire la sicurezza degli utenti Panetta ha ipotizzato la previsione di diversi livelli successo privacy con lo scopo di i di essi pagamenti: alcune transazioni potrebbero essere condotte senza aver da condividere mediante soggetti terzi i elementi del erogazione. Ad esempio, i pagamenti off-line vittoria importo modesto, mentre sui pagamenti elettronici e vittoria importo rilevante i elementi dovrebbero esserci disponibili con lo scopo di gli intermediari. Tuttavia, tecniche di ottimizzazione potrebbero garantire un grado elevato vittoria privacy.

Tra le altre ipotesi presentate da Panetta c persino quella vittoria rendere costoso usare leuro digitale in aggiunta una certa soglia in quale modo forma successo investimento. un delle strade possibili perch ha descritto agli eurodeputati vogliamo preservare lintermediazione bancaria.

Leggi l’ articolo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.