19.03.2021     Commenti disabilitati su Fiere, nel 2020 persi 800 milioni. Di Stefano: “Sostegno sempre presente”
 

Fiere, nel 2020 persi 800 milioni. Di Stefano: “Sostegno sempre presente”

(Teleborsa) – Ottocento milioni di euro in fumo con il comparto delle fiere italiane, il più colpito dalla crisi del coronavirus nel 2020, passato – secondo i dati del Cerved – da un fatturato di un miliardo a 200 milioni di euro. Uno scenario nel quale, tuttavia, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano rivendica…


(Teleborsa) Ottocento milioni di euro in fumo con il comparto delle fiere italiane, il pi colpito dalla crisi del coronavirus nel 2020, passato secondo i dati del Cerved da un fatturato di un miliardo per 200 milioni di euro. Uno scenario nel che, tuttavia, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano rivendica oggi sul Sole24 Ore limpegno del governo per tenere il settore.

In codesto difficile frangente, il sostegno pubblico e, in particolare, della Farnesina, nellambito delle sue competenze relative allinternazionalizzazione del settore, non mai mancato e non mancher in futuro ha detto Vittoria Stefano. Abbiamo presentato misure sia vittoria tipo promozionale sia finanziario. Durante lo scorso autunno, in collaborazione con Ice Agenzia, stato organizzato un piano stupefacente di missioni incoming vittoria operatori e buyer per 30 fra le pi importanti fiere italiane, sia in caratteristica fisica sia in composizione virtuale. Nello stesso ciclo, in collegamento col ministero della Salute, abbiamo realizzato appositi corridoi verdi, quale hanno consentito laccesso agevolato al territorio nazionale successo operatori stranieri attraverso ladozione di appositi protocolli sanitari. Abbiamo in aggiunta lanciato la piattaforma Fiera Smart 365, gestita da Ice e messa disponibile di fiere, associazioni vittoria settore e imprese con lo scopo di la produzione di fiere virtuali, vittoria incontri b2b, di vere e proprie missioni imprenditoriali virtuali e di Business Fora.

Dal momento di vista del sostegno finanziario alle Fiere, il governo ha introdotto nuovi strumenti successo finanza agevolata e ristori. Si attivata, inoltre, ha spiegato il sottosegretario, una singola nuova linea di contributo di Simest denominata Patrimonializzazione a supporto del metodo fieristico mediante finanziamenti con lo scopo di attivit vittoria internazionalizzazione quale possono giungere fino per 10 milioni di euro ciascuno, successo cui 800mila a fondo perduto. Costantemente tramite Simest, ha proseguito Di Stefano abbiamo definito la possibilit per i quartieri e gli organizzatori fieristici vittoria potersi avvalere della disposizione della Commissione Ue costruite in materia vittoria aiuti vittoria Stato, quale consente lerogazione di ristori fino per 3 milioni di euro a soddisfazione di prezzi fissi non coperti da utili oppure altri sussidi sostenuti nel corso di questanno successo emergenza.

Di Stefano ha, infine, sottolineato che il ritardo dei provvedimenti attuativi relativi non riguarda i fondi messi a disposizione dal Maeci e la linea dintervento per favore della patrimonializzazione per supporto del sistema fieristico ha concluso il sottosegretario gi aperta dal 9 dicembre scorso.

Leggi l’ articolo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.