05.03.2021     Commenti disabilitati su G7 unito per i vaccini: stanziati 7,5 miliardi per Paesi poveri
 

G7 unito per i vaccini: stanziati 7,5 miliardi per Paesi poveri

Il G7 è unito nella lotta al Covid-19 e stanzia 7,5 miliardi a favore dei Paesi più poveri. E’ questo il grandissimo risultato raggiunto dal vertice online dei Sette Grandi, cui hanno partecipato per la prima volta Mario Draghi, in qualità di Premier, il Presidente americano Joe Biden, che ha riportato gli Stati Uniti nell’OMS , inaugurando una nuova era di concertazione,…


IlG7 unito nella lotta alCovid-19e stanzia7, 5 miliardia favore deiPaesi pi poveri. E codesto il grandissimo risultato raggiunto dal vertice online dei Sette Maggiori, cui hanno partecipato con lo scopo di la preventivamente volta Mario Draghi, costruite in qualit successo Premier, il Presidente statunitense Joe Biden, che ha riportato gli Stati Uniti nellOMS, inaugurando una nuova era vittoria concertazione, ed il ingenuo Premier giapponeseYoshihide Suga, succeduto a Shinzo Abe la scorsaestate.

Presentiallappuntamento virtuale i membri vittoria lungo corso, la Cancelliera tedesca Angela Merkeled il Presidentefrancese Emmanuel Macron, assiemealla Presidente della UE, Ursula von der Leyen, ed al Premier canadese Justin Trudeau.

Il senso delle discussioni chiaro, lasalute un bene globalee non pu essere unbeneficio solo dei paesi ricchi, soprattutto nellera del Covid-19, che ha dimostrato successo non possedere barriere territoriali e fisiche, diffondendosi mediante una rapidit che nessuno si aspettava. E chiaro dunque quale occorrenon mollare la parte pi poveraed accelerare la produzione, distribuzione e inoculazione di vaccini in ciascuno parte del mondo.

Mario Draghi, con lo scopo di la preventivamente volta di fronte ai colleghi del G7 in qualit di Premier italiano, haaffermato cheesercitare leadership significa esserci solidalie quale la salute un bene pubblico globale, pertanto c bisogno diregole condivise e principi trasparenti, con lo scopo di unaccesso onesto, universale e di massa ai vaccini.

Un obiettivo che persino quello delG20sotto la Presidenza italiana, cheha accolto la proposta avanzata dal segretario dellONU Antonio Guterres successo istituire unatask forceper approfondire un piano vaccinale vittoria portata globale.

La ripartizione delle risorse

Le risorse stanziate, il duplice di come inizialmente definito, andranno per beneficio dei due programmi Covax e Act-AdellOMS. Gli Stati Uniti contribuiranno mediante 4 miliardi, lUE mediante 1 miliardo, la Germaniain proprio mediante 1, 5 miliardi. Perfino lItaliasta pensando di erogare un ingenuo contributo per favore dellAct-A.

La Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha annunciato persino lo stanziamento di altri 100 milioni di aiuti umanitariper la campagna divaccinazioniin Africa, viceversa il Presidente francese Emmanuel Macron ha ribadito la necessit successo destinare il3-5% delle scorte occidentaliai Paesi in via di sviluppo e successo donare almeno13 milioni successo dosi allAfricaper mettere al sicuro gli operatori sanitari.

Leggi l’ articolo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.