06.06.2021     Commenti disabilitati su PNRR, pronto l’esame in Consiglio dei Ministro
 

PNRR, pronto l’esame in Consiglio dei Ministro

(Teleborsa) – La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha convocato per domani mattina alle 10 la riunione che sarà chiamata a varare il Recovery Plan da inviare al Parlamento per l’approvazione e quindi a Bruxelles per la sua valutazione. Confermata la dimensione del fondo che ammonta a 221,5 miliardi di euro (191,5 miliardi da finanziare…


(Teleborsa) La Presidenza del Avviso dei Ministri ha convocato per domani mattina alle 10 la riunione quale sar diffida a varare il Recovery Plan da inviare al Parlamento con lo scopo di lapprovazione e quindi per Bruxelles con lo scopo di la propria valutazione. Confermata la dimensione del fondo che ammonta a 221, 5 miliardi di euro (191, 5 miliardi da finanziare mediante il Recovery Fund, 30 dal fondo complementare con lo scopo di i progetti che non verranno presentati alla Commissione europea): la stima del governo quale sia costruite in grado successo dare una singola spinta al PIL successo 3, 6 punti percentuali nel 2026, mentre leffetto sulloccupazione sar di circa 3 punti percentuali.

Come si norma giuridica allinterno del testo, obiettivo del Piano non solamente quello vittoria riparare i danni della pandemia ciononostante affrontare perfino debolezze strutturali delleconomia italiana. Dal governo hanno sottolineato che limpianto non cambier, nonostante le pressioni dei vari partiti anche con le ultime ore. Confermata la struttura in 6 missioni e 16 componenti. Alla missione Digitalizzazione, innovazione, competitivit e cultura sono stati assegnati 42, 55 miliardi (38, 25 per nuovi progetti), alla Rivoluzione verde e transizione ecologica ne andranno 57 (34, 6 per nuovi progetti), per Infrastrutture con lo scopo di mobilit sostenibile 25, 33 (14, 13 dedicati per nuovi progetti), a Istruzione e caccia 31, 88 (di cui 24, 1 per i nuovi progetti), a Inclusione e coesione 19, 12 (di cui 14, 81), alla missione Salute 15, 63 (12, 65).

Nel Piano persino un ambizioso progetto vittoria riforme mediante quattro famose riforme successo contesto: PA, Giustizia, Semplificazione della legge e promozione della Concorrenza. Prevista perfino la modernizzazione del mercato del lavoro, il rafforzamento della concorrenza nel mercato dei strumenti e dei servizi e la riforma del fisco, anche costruite in chiave ambientale.

Il PNRR parte vittoria una pi ampia e ambiziosa tattica per lammodernamento del Paese. Il governo intende aggiornare e perfezionare le strategie nazionali costruite in tema vittoria sviluppo e mobilit sostenibile; ambiente e clima; idrogeno; automotive; filiera della salute. LItalia occorre combinare immaginazione e creativit a capacit progettuale e concretezza. Il governo vuole vincere la suddetta sfida e consegnare alle prossime generazioni un Paese pi moderno, allinterno vittoria unEuropa pi forte e solidale, ha scritto Mario Draghi nellintroduzione al Piano che stata anticipata da Il Foglio.

Capitolo Governance. La supervisione politica del piano affidata a un comitato istituito presso la Presidenza del Consiglio per cui partecipano i ministri competenti, ha spiegato Draghi nel testo, e una singola struttura successo coordinamento centrale presso il Ministero dellEconomia che supervisiona lattuazione del piano ed responsabile dellinvio delle richieste di erogazione alla Commissione Ue. Sar affiancata da una struttura di valutazione e una singola di comando, mentre le amministrazioni saranno responsabili successo singoli investimenti e riforme. Il governo, infine, costituir task force locali con lo scopo di aiutare le amministrazioni.

Leggi l’ pezzo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.