24.07.2021     Commenti disabilitati su Rc Auto: -6,3% in primo trimestre. Associazioni insoddisfatte
 

Rc Auto: -6,3% in primo trimestre. Associazioni insoddisfatte

(Teleborsa) – Nel primo trimestre dell’anno, il prezzo medio effettivo pagato per la garanzia Rc auto è di 367 euro, in riduzione del 6,3% su base annua (circa 25 euro). E’ quanto si legge nel bollettino statistico trimestrale dell’Ivass. Dall’analisi emerge che il 50% degli assicurati paga meno di 330 euro e solo il 10%…


(Teleborsa) Nel primo trimestre dellanno, il prezzo medio effettivo pagato con lo scopo di la garanzia Rc auto di 367 euro, costruite in riduzione del 6, 3% su basilari annua (circa 25 euro). E come si norma giuridica nel bollettino statistico trimestrale dellIvass.

Dallanalisi emerge che il 50% degli assicurati paga meno successo 330 euro e solamente il 10% paga inferiore di 201 euro e che il premio medio si ridotto in modo pi accentuata al Centro-Sud (Catanzaro -9, 1%; Roma -8, 4%; Prato -8, 3%; Crotone e Taranto -8, 1%). Anche costruite in alcune aree del Nord si osservano riduzioni successo prezzo significative (Milano -7, 8%; Bologna -7, 3%). Il differenziale di bonus tra Napoli e Aosta di 211 euro, costruite in calo del 5% su base annua. Poco piu del 22% delle polizze stipulate nel primo trimestre prevede una singola clausola mediante riduzione del premio legata alla caratteristica di scatola nera; il tasso vittoria penetrazione della scatola nera varia dal 4, 6% di Bolzano al 67, 3% vittoria Caserta.

Di riduzione delle tariffe ridicola che è considerata una presa in giro per milioni di assicurati italiani parla Assoutenti, commentando i dati.

Mentre in La penisola il volume di incidenti crollato del -35% fra marzo e novembre, e del -40% nel ciclo gennaio-giugno 2020, e per quanto le auto siano rimaste sempre pi ferme nei garage per causa successo zone rosse e limiti agli spostamenti, i quotazioni dellRc auto subiscono riduzioni minime, per tutto perdita dei consumatori. I neopatentati poi, subiscono ancora oggi tariffe proibitive che raggiungono 980 euro a Napoli, a dimostrazione che il problema del caro-polizza non stato persino risolto costruite in Italia spiega il presidente Furio Truzzi sottolineando che una singola presunta riduzione di moderatamente o pi del 6% dei quotazioni delle polizze RC auto significa quale le compagnie hanno trattenuto buona parte dei profitti generati dalla riduzione dei sinistri del 2020: codesto un solco chiaro successo mancanza successo pressione competitiva, successo un apertura normativo da rivedere radicalmente, di una singola autorit successo vigilanza da riformare mediante urgenza e dalla assenza di una singola vera portabilit dei certificati assicurativi quale potrebbe portare ad un abbattimento reale delle tariffe

Sulla stessa linea anche il Codacons quale parla vittoria beffa con lo scopo di gli assicurati e calo delle tariffe del tutto insufficiente.

A fronte di una singola riduzione del 40% degli incidenti stradali nel 2020 le tariffe Rc auto sono calate solo del 6, 3% nel I trimestre del 2021, dando vita per un evidente squilibrio e ad una singola beffa per danno dei cittadini spiega il Codacons Le restrizioni imposte dal Covid e i limiti agli spostamenti che si sono susseguiti tra il 2020 e il 2021 avrebbero legittimo portare per un crollo delle tariffe rc auto. Il calo dei quotazioni delle polizze, invece, appare minimo e inadeguato, in specie se si considera il crollo degli incidenti e le auto rimaste ferme nei garage.

Per codesto chiediamo al Governo Draghi di intervenire, introducendo forme di restituzione obbligatorio costruite in favore degli assicurati con lo scopo di tutte le imprese assicuratrici, garantendo equit e immettendo risorse con le tasche delle famiglie, gi pesantemente danneggiate dallemergenza Covid conclude lassociazione.

Anche con lo scopo di Massimiliano Dona, presidente dellUnione Nazionale Consumatori siamo costruite in presenza successo un calo vergognoso.
Con lockdown il prezzo dellrc auto sarebbe dovuto testualmente precipitare. Mediante il crollo dei sinistri, che costruite in alcuni periodi, come fra febbraio e novembre 2020, stato pari al 35%, con un risparmio conseguente per le imprese successo assicurazione fra 2, 5 e 3, 6 miliardi di euro, la riduzione del bonus rc auto avrebbe legittimo essere come minimo il triplo di 25 euro conclude Dona.

(Foto: ElisaRiva / Pixabay)

Leggi l’ articolo completo qui


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.