Il fondatore di Coin Signals Funds si dichiara colpevole nella truffa di Crypto – rischia fino a 10 anni di prigione

Crypto Fund Manager ‘Coin Signals’ Pleads Guilty in  Million Crypto Fraud Scheme

Il fondatore e gestore di diversi fondi di criptovaluta si è dichiarato colpevole di aver attirato gli investitori nella sua truffa di investimento in criptovalute. I suoi fondi hanno costantemente perso denaro e la sua truffa ha lasciato gli investitori con una perdita di 5 milioni di dollari, secondo il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DOJ).

Investitori truffati per investire nei fondi di Coin Signals

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DOJ) ha annunciato martedì che Jeremy Spence (alias Coin Signals) si è dichiarato colpevole in uno schema di investimento fraudolento in criptovalute.

Spence “ha sollecitato oltre 5 milioni di dollari da più di 170 investitori individuali per vari fondi di criptovaluta che ha gestito, dopo aver fatto false dichiarazioni in relazione a questi fondi”, ha spiegato il DOJ. Spence è stato accusato a giugno.

Il procuratore degli Stati Uniti Damian Williams ha dettagliato:

Jeremy Spence, a/k/a, ‘Coin Signals,’ ha ammesso oggi di aver attirato gli investitori nella sua truffa sugli investimenti in criptovalute, pubblicizzando rendimenti storici fittizi fino al 148%.

“In realtà, gli investimenti di Spence hanno costantemente perso denaro, e la sua truffa ha lasciato gli investitori con una perdita di 5 milioni di dollari”, ha continuato il Dipartimento di Giustizia.

Spence ha sollecitato gli investitori per diversi fondi di investimento in criptovalute che ha creato e gestito da novembre 2017 ad aprile 2019. I suoi fondi più grandi e attivi erano Coin Signals Bitmex Fund (CS Mex Fund), Coin Signals Alternative Fund (CS Alt Fund), e Coin Signals Long Term Fund.

Il Dipartimento di Giustizia ha notato:

Gli investitori che volevano partecipare ad un fondo trasferivano criptovalute, come bitcoin ed ethereum, a Spence affinché Spence le investisse.

“Per nascondere le sue perdite di trading, Spence ha usato i fondi dei nuovi investitori per ripagare altri investitori in modo simile a Ponzi”, il DOJ ha descritto, aggiungendo che “ha distribuito criptovalute per un valore di circa 2 milioni di dollari agli investitori sostanzialmente dai fondi precedentemente depositati da altri investitori” Il Dipartimento di Giustizia ha elaborato:

Spence, 25 anni, si è dichiarato colpevole di frode sulle materie prime, che comporta una pena massima di dieci anni di prigione.

Cosa ne pensate di questo caso? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Alternative Investments Like Crypto Form Half of Russian Non-Qualified Investors’ Portfolios

.5 Million NFT Collection Accused of Using Art Without Permission Threatened by Legal Action

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.