Il minatore d’oro dice che gli investitori preferiscono coprirsi contro l’inflazione con l’oro, non con le criptovalute

Il minatore d'oro dice che gli investitori preferiscono coprirsi contro l'inflazione con l'oro, non con le criptovalute

L’amministratore delegato di una società di estrazione dell’oro con sede in Canada, Mark Bristow, ha insistito sul fatto che l’oro attualmente ha pochi rischi al ribasso. Ha anche evidenziato la natura preziosa del metallo e come sia una migliore riserva di valore alternativa rispetto alle criptovalute.

Una migliore copertura contro l’inflazione

Mark Bristow, l’amministratore delegato della canadese Barrick Gold Corp. ha recentemente sostenuto che l’oro ha pochi rischi al ribasso e gli investitori che cercano di proteggersi dall’inflazione sceglieranno il metallo prezioso rispetto alle criptovalute, secondo un rapporto. Il CEO ha fatto questi commenti nonostante alcuni analisti prevedano che il metallo prezioso avrà una media di 1.683 dollari nel quarto trimestre del 2022.

Come precedentemente riportato da Bitcoin.com News, il prezzo dell’oro, che ha iniziato l’anno 2021 scambiando sopra i 1.900 dollari, ha finito l’anno quasi il 4% più basso. Secondo un rapporto, il ritiro del metallo nel 2021 sembra coincidere con un periodo in cui i tassi di inflazione sono saliti.

Tuttavia, nonostante il notevole calo del metallo prezioso dall’inizio del 2021, Bristow ha insistito durante un’intervista che l’oro è in realtà diretto verso tempi migliori.

“Il rischio è al rialzo. Non penso che ci sia molto rischio al ribasso”, ha dichiarato Bristow.

Il dibattito Crypto-Versus-Gold

Il CEO, che in precedenza ha suggerito che “nessuno crede più nel fiat”, ha usato l’ultima opportunità di intervista per condividere ancora una volta le sue opinioni sul dibattito oro-versus-crypto. Ha spiegato:

Guardate l’oro e la sua natura preziosa – non si può stampare e non si può fare. Puoi fare criptovalute, e ce ne sono molte. Quando si è in una fase dinamica come quella attuale e il mondo è incerto, è sempre un bene per l’oro.

Eppure, nonostante le opinioni ottimistiche di Bristow, il prezzo dell’oro è in media sotto i 1.850 dollari dall’inizio del 2022, una cifra che è più di 200 dollari inferiore al prezzo massimo di tutti i tempi del metallo di oltre 2.070 dollari, visto nell’agosto 2020.

Quali sono i vostri pensieri su questa storia? Diteci cosa ne pensate nella sezione commenti qui sotto.

Il minatore d'oro dice che gli investitori preferiscono coprirsi contro l'inflazione con l'oro, non con le criptovalute 1

Terence Zimwara

Terence Zimwara è un giornalista, autore e scrittore premiato in Zimbabwe. Ha scritto molto sui problemi economici di alcuni paesi africani e su come le valute digitali possono fornire agli africani una via di fuga.

Euro Inflation Hits Record Highs, ECB Not in Rush to Raise Interest Rates

US Inflation Rate Jumps Highest in 40 Years to 7%, Democrats Concerned Inflation Will Haunt the Party

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.