Il protocollo di miscelazione crittografica centrata sulla privacy Tornado.cash prevede di distribuire sulla piattaforma L2 Arbitrum

Privacy-Centric Crypto Mixing Protocol Tornado.cash Plans to Deploy on L2 Platform Arbitrum

Uno dei più grandi protocolli di miscelazione di criptovalute, Tornado.cash, ha annunciato che il progetto sarà distribuito sulla piattaforma L2 (livello 2) Ethereum Arbitrum One. I creatori dell’applicazione di miscelazione basata su Ethereum spiegano che l’insediamento su Arbitrum permetterà agli utenti di Tornado.cash di beneficiare di transazioni più economiche.

Tornado.cash si installa su Arbitrum – “Le transazioni più economiche sono il più grande vantaggio comparativo”

Il 29 novembre, il team dietro l’applicazione di miscelazione ethereum Tornado.cash ha rivelato che il progetto prevede di distribuire sulla rete Arbitrum One. La notizia segue i recenti sforzi di collaborazione del progetto che ha applicato connessioni di rete a Polygon, Avalanche, Binance Smart Chain, e Xdai. Questa settimana, i depositi totali per Tornado.cash sulla catena Xdai hanno superato 1 milione di dollari. In termini di etere depositato dall’inizio del progetto, il protocollo ha preso 2.222.007 etere, o 4,3 miliardi di dollari.

Essenzialmente, Tornado.cash migliora la privacy dei trasferimenti di ether rompendo i collegamenti onchain tra gli indirizzi di origine e di destinazione. Il protocollo dipende da zero-knowledge proofs (ZKP) al fine di garantire che i collegamenti ai depositi e ai prelievi siano inesistenti. Tornado.cash ha poco più di due anni, essendo stato introdotto nell’agosto 2019. Il progetto ha persino ottenuto l’ex sviluppatore di Bitcoin Core, Gavin Andresen, per notare il protocollo di miscelazione ether a metà gennaio 2020.

Il 13 maggio, gli sviluppatori di Tornado.cash hanno distrutto le loro chiavi private utilizzando un processo chiamato multi-party computation (MPC). Lo schema ha permesso agli sviluppatori di Tornado.cash di dare lo smart contract alla comunità senza la chiave privata dello sviluppatore. “Con un record di 1114 contributi, questa è stata di gran lunga la più grande Cerimonia di installazione fidata fino ad oggi. In confronto, tutte le altre cerimonie di installazione fidata hanno avuto meno di 200 partecipanti”, ha spiegato il team di Tornado.cash nel post del blog.

Arbitrum è una soluzione L2 che sfrutta i rollup ottimistici e gli utenti di Arbitrum beneficiano dell’utilizzo di ethereum (ETH), dei suoi derivati token e dei contratti intelligenti per una frazione del costo. Le statistiche di l2fees.info mostrano che la transazione media di ethereum può costare 7,08 dollari, mentre usando Arbitrum lo stesso trasferimento costerebbe 2,81 dollari. Mentre il trasferimento di token ERC20 potrebbe costare 16,19 dollari usando L1 (livello 1), le commissioni L2 usando Arbitrum per trasferire un token costerà 3,09 dollari.

Scambiare token è la transazione onchain (L1) più costosa che costa circa $35.41 per transazione. Tuttavia, gli utenti di Arbitrum che scambiano token pagano solo circa 4,85 dollari per trasferimento secondo la metrica odierna di l2fees.info. Il post sul blog di Tornado.cash dice che “i contratti intelligenti del protocollo sono tutti impostati e pronti a girare su Arbitrum” Il più grande vantaggio di usare Tornado.cash con Arbitrum è il costo di trasferimento dei dati.

“L’insediamento su Arbitrum permetterà agli utenti di Tornado.cash di approfittare di tutti i vantaggi che un Layer 2 può offrire, con transazioni più economiche che sono il più grande vantaggio comparativo”, sottolinea il post sul blog del team. “Questa proposta fa parte della volontà del protocollo di migliorarsi costantemente e di permettere a più utenti di rivendicare il loro diritto alla privacy. Inoltre, con questa implementazione, Tornado.cash si unirà a un fiorente ecosistema composto da molteplici altre applicazioni defi”

Tag in questa storia

Arbitrum, Arbitrum One, Crypto Mixing, ETH fees, ether, Ether swaps, Ethereum, Ethereum (ETH), Fees, Gavin Andresen, L1, L2, l2fees.info, Layer 1, layer 2, Mixing Crypto, Onchain, onchain fees, optimistic rollups, Privacy, privacy crypto, privato, Tornado cash, Transfer Fees

Cosa ne pensi dell’applicazione di miscelazione di criptovalute Tornado.cash in distribuzione su Arbitrum? Fateci sapere cosa ne pensate di questo argomento nella sezione commenti qui sotto.

XMR Developer Announces Bitcoin to Monero Atomic Swap Capabilities

Ciphertrace Announces Enhanced Monero Tracing Capabilities for Governments

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.