07.03.2021     Commenti disabilitati su Chi si è sposato con la regina?
 

Chi si è sposato con la regina?

“È stata una benedizione. Non abbiamo venduto niente per mesi a causa della pandemia”. È…


La regina Letiza indossa orecchini disegnati da Diaz e Ferlito (al centro) e altri dei suoi disegni ispirati alle strisce. /r. c.

“È stata una benedizione. Non abbiamo venduto niente per mesi a causa della pandemia”. È così che Diego Diaz Marin -senza accenti per internazionalizzare i suoi cognomi-, fotografo e co-fondatore dell’irriverente azienda di gioielli ROD Almayate, descrive la decisione di Doña Letizia di indossare uno dei suoi orecchini per presentare i premi nazionali dello sport 2018. Ha perso il conto degli ordini ricevuti da martedì per avere lo stesso modello che indossava la regina, un laccio per scarpe sportive placcato oro e palladio con cristalli Swarovski per 220 euro. Hanno dovuto riprodurre a grande richiesta questo gioiello di due anni fa.

L’impatto della regina, che aveva già indossato in altre tre occasioni pezzi della marca, è riuscito a dare visibilità a una ditta che ha visto la luce due anni fa e in poco tempo hanno ceduto celebrità come Lady Gaga, Celine Dion, Olivia Palermo, Rita Ora, Eva Longoria, Paz Vega, Chiara Ferragni, Candela Peña o Blanca Suarez, una delle sue clienti più fedeli.

“Abbiamo venduto praticamente tutto. Abbiamo tre cose rimaste in magazzino”, rivela Diaz Marin con entusiasmo e gentilezza nonostante la stanchezza degli ultimi giorni, in cui la moltitudine di ordini si è incontrata con la curiosità che i suoi disegni hanno suscitato nei media nazionali e internazionali.

Diaz e il suo socio e partner, il designer italiano Roberto Ferlito, hanno dato vita al loro progetto due anni fa nella città di Almayate, nella regione Axarquia di Malaga, dopo un decennio in un’altra loro azienda, Schield, che hanno sviluppato a Firenze. Lì hanno ottenuto la proiezione e i contatti necessari per potersi permettere “il lusso” – sottolinea Diaz – di stabilirsi molto vicino alla città dove è nato, Torre del Mar, dove si sono concentrati sulla sua firma, lasciandosi alle spalle la fatica di combinare il suo lavoro con collaborazioni con ‘marchezas’ come Versace o Roberto Cavalli.

A differenza di altre case di gioielli, cercano la bellezza in oggetti semplici e quotidiani come cerotti, sardine, bandiere d’oliva, tagliaunghie e mollette per i vestiti, o in altre figure considerate politicamente scorrette come le vagine – una delle più popolari – o i preservativi.

Il suo stile inconfondibile è il segno distintivo di un marchio che è riuscito a offrire beni di lusso a prezzi accessibili. “Con l’eliminazione degli intermediari, pur mantenendo la qualità, siamo riusciti a vendere pezzi da 1.000 o 1.500 euro per 200. Oltre ad avere un rapporto più diretto con il cliente grazie a Internet”. Il loro sito web è l’unico posto dove si possono acquistare i loro pezzi, disegnati in Spagna e prodotti in Italia.

La vetrina che ha dato loro Doña Letizia è venuta che né dipinta a questa coppia che si strofina con il meglio della moda dopo aver iniziato da zero nel settore -Ferlito è figlio di agricoltori e i genitori di Diaz gestiscono un negozio di alimentari in un campeggio di Torre del Mar-. Domani lunedì lanceranno la loro prima collezione di borse “con lo stesso concetto dei gioielli”, e i prezzi sono intorno ai 300 euro. “Sono realizzati in pelle italiana di alta qualità”, con un’estetica semplice e toni classici, con l’accento sulla chiusura in quanto sono composti dai suoi gioielli più iconici, che sicuramente saranno anche negli editoriali delle riviste e nei camerini delle celebrità. Vedremo la regina con uno di loro?


Victor
L'autore: Victor

Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.

Victor
Ciao, mi chiamo Victor. Sono giornalista da circa 8 anni. Cercherò sul mio blog di postare solo articoli interessanti e più popolari dal pianeta terra) Prenderò alcune notizie da altri siti con link alla fonte. Se non volete che l'articolo sia sul sito - scrivetemi.